username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ci vuole altrettanta magnanimità per riconoscere un favore ricevuto che per renderlo

 


8 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 05/09/2013 16:53
    Io conosco un'altra citazione: "Fai del bene e dimenticatene". Spesso facendo del bene ci si fa anche dei potenziali nemici. Chi riceve del bene alla fine si sentirà sempre obbligato verso chi il bene ha donato. Ed a lungo andare tale stato, visto che la magnanimità è rara, ci restituisce solo dei nemici.
  • giuseppe gianpaolo casarini il 05/09/2013 11:05
    Sagge parole!

    ggc
  • rescaldani franco il 05/09/2013 07:36
    Oggi trovare persone magnanime è difficile, essere grandi d'animo e generosi, non è proprio come il prezzemolo tra la gente, chi restituisce un "favore" ricevuto, lo fa, se lo fa per non sentirsi in obbligo e quindi sminuito verso gli altri, e se qualcuno ammette di esser stato aiutato, lo presenta come un atto a lui dovuto. Questo sui "generis" chi vuole può armarsi di lanternino.
  • elide il 25/05/2012 09:40
    L'orgoglio a volte preferisce ignorare i favori ricevuti, l'umiltà è la virtù dei Grandi
  • Vito Bologna il 06/01/2012 00:48
    non sempre
  • Gianni Spadavecchia il 23/12/2011 17:23
    Bah, credo sia proprio vero..
  • Donato Delfin8 il 31/08/2011 00:56
    ops altroché in entrami i casi zi zi
  • Donato Delfin8 il 31/08/2011 00:56
    eh già
    akltro ché zi zi