username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Se mi arrenderò al piacere, dovrò arrendermi anche al dolore, alla fatica, alla povertà; anche l'ambizione e l'ira vorranno le mie energie, anzi sarò straziato fra tante passioni. Aspiro alla libertà; questo è il premio a cui sono rivolte tutte le mie fatiche. Mi chiedi che cosa sia la libertà? È indipendenza da ogni cosa, da qualunque circostanza esterna, da qualunque necessità.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • patrizia chini il 13/04/2016 13:15
    Molto vero, non bisogna essere troppo presi dai sentimenti si rischia di diventarne schiavi... ma senza sentimenti che vita sarebbe?
  • Donato Delfin8 il 20/09/2011 16:15
    eh bè rivoluzionaria utopia
  • il 20/03/2010 20:08
    Fantastico