username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Guarda un filo d'erba al vento e sentiti come lui. Ti passerà anche la rabbia

 


24 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fernando il 09/12/2014 15:14
    Intemperie inventate da una civiltà capace solo di distruggere..
    Carpire il senso delle cose, è semplicemente naturale. Come alzare lo sguardo al cielo stellato in una notte limpida e sentirsi un tutt' uno con la natura che ci circonda.
    come provare ad ascoltare la propria voce che ruggisce da dentro, dandogli il fiato giusto x farla uscire.
    Cosi è sentirsi come un filo d'erba che danza con l aiuto del vento
  • Fernando il 09/12/2014 15:14
    Intemperie inventate da una civiltà capace solo di distruggere..
    Carpire il senso delle cose, è semplicemente naturale. Come alzare lo sguardo al cielo stellato in una notte limpida e sentirsi un tutt' uno con la natura che ci circonda.
    come provare ad ascoltare la propria voce che ruggisce da dentro, dandogli il fiato giusto x farla uscire.
    Cosi è sentirsi come un filo d'erba che danza con l aiuto del vento
  • silvana capelli il 09/12/2014 11:59
    Non un filo d'erba, ma un albero forte che resiste a tutte le intemperie, un filo d'erba è troppo debole!
  • Terry Di Vetta il 09/12/2014 11:48
    Se fosse così semplice!!!
  • augusta il 09/12/2014 11:31
    credo che più di un filo d'erba invece sia l'avanzare di età... tutto sfuma e ti scivola sulle spalle...
  • Fernando il 09/12/2014 10:41
    semplicemente naturale
  • franco buniotto il 09/12/2014 07:29
    Come possa sentirsi un filo d'erba sbattuto dal vento, non lo so. Lo immagino però rabbioso e impotente nei confronti del vento beffardo e prepotente.
  • massimo vaj il 02/06/2014 10:34
    È morto in uno stato d'animo rabbioso che lo ha portato a isolarsi dal mondo senza volere contatti neppure coi suoi famigliari che lo hanno amato, e compatito, fino all'ultimo suo istante. Non capisco proprio come sia possibile che quest'uomo sia considerato un saggio...
  • massimo vaj il 02/06/2014 10:32
    Terzani era banale, e aveva capito poco le dottrine metafisiche orientali che pensava fossero delle religioni.
  • alta marea il 07/02/2012 13:09
    Strapazzato ma vivo.
  • ELISA DURANTE il 13/07/2011 09:42
    Bella, dolce, sensibile
  • Giulia Gabbia il 01/07/2011 14:20
    Bella e significativa.. brava
  • vincenzo aruta il 30/05/2011 12:45
    Cogli i bei fiori nel prato,
    posali sul palmo della mano
    e sospira: sei vivo!
  • Kiara Luna il 24/05/2011 18:25
    Sentirsi semplicemente frutto della vita e dell'imperscrutabile... grandissima riflessione
  • Gabry Tedesco il 12/04/2011 18:08
    Davvero suggestiva e bella, sarebbe liberatorio immedesimarsi nell'erba cullata dal vento
  • Donato Delfin8 il 06/04/2011 20:06
    già l'importante è non spezzarsi...
  • il 21/03/2011 18:07
    frase sottile delicata profondamente vera
  • Francesca La Torre il 26/11/2010 14:09
  • Clara Di Lalla il 30/10/2010 18:42
    sono già un filo d'erba al vento...
  • Francesca La Torre il 03/10/2010 23:39
    trovo questo aforisma stupendo, dona un senso di pace e liberta'.
  • il 27/09/2010 11:58
    Il commento anonimo, il primo di questa lista, é di una idiozia senza limiti, dettato dalla prevenzione e da elementi che esulano dal contesto. Io, al contrario, amo questa donna che ha avuto il coraggio della non ovvietà e che ha portato con se le cicatrici del vivere una vita con coraggio e disprezzo della viltà dell'uomo.
  • il 24/06/2010 15:39
    Stupendo perdersi nella natura e nei suoi movimenti, se imparassimo a farlo più spesso saremmo tutti più sereni.
  • Paolo La Montagna il 31/05/2010 08:55
    se lo fumi, quel filo d'erba, ti passerà ancora più in fretta.
  • il 01/04/2010 14:19
    La banale ovvietà per una persona scarsamente dotata corrisponde a una rivelazione, e questo può essere comprensibile, ma quando è la falsità a farlo allora la persona che rimane incantata è acutamente stupida. Immagina di essere un filo d'erba in un pascolo frequentato da mucche e capirai a cosa mi riferisco...