username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mondo è cambiato. Dobbiamo cambiare noi. Innanzitutto non facendo più finta che tutto è come prima, che possiamo continuare a vivere vigliaccamente una vita normale. Con quel che sta succedendo nel mondo la nostra vita non può, non deve, essere normale. Di questa normalità dovremmo avere vergogna

 


7 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 15/11/2011 13:20
    Riflessione più che mai attuale. LA vergogna di una testa infilata sotto terra, la vergogna di occhi e orecchie ciechi e sorde, la vergogna di avere motivo ma non la forza. In mezzo mi ci metto anche io...
  • il 21/07/2011 15:41
    Su questo, importante, argomento... Ho scritto una poesia dal titolo: "Il mondo in rovina"
  • il 22/02/2011 18:32
  • Peter alias probity il 18/12/2010 11:13
    Questa frase è da preservare e insegnare a memoria a scuola a tutti gli studenti! Così deve essere! E così si arriverà a LOTTARE per fare in modo di INCULCARE questo principio!
  • Vera Somerova il 24/10/2010 09:49
    La nostra vita è strettamente legata al mondo ed ai suoi cambiamenti... impossibile e letale non tenerne conto
  • il 10/08/2010 10:56
    Il mondo cambia perché è l'uomo che cambia e non viceversa.
  • Maddalena Gatto il 05/07/2010 11:06
    Sono più che d'accordo con Te