username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'unico vero maestro non è in nessuna foresta, in nessuna capanna, in nessuna caverna di ghiaccio dell'Himalaya... È dentro di noi!

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 17/05/2013 18:23
    Uno come Terzani aveva il diritto di pensarla così.
  • il 10/06/2012 23:51
    Tutto è dentro di noi: Capanna, caverna e ghiacciaio.
  • Fernando il 14/05/2012 13:53
    spesso mi viene da pensare come mai le persone che hanno condotto vite normali, tra dubbi e errori, tra odio e rimorsi, ad un certo punto per resettarsi e cominciare a vivere come tutti gli altri esseri viventi, uomo escluso, hanno bisogno di dogmi diversi e visioni particolari... eppure l'unico vero maestro è dentro di noi... sa tutto un po di convenienza.
  • il 31/12/2010 15:09
    Il pensiero orientale che qui traspare a me piace parecchio...
  • Maria Teresa il 29/08/2010 23:18
    Come dire: " Non cercare lontano ciò che è dentro di te", il problema è saperlo però riconoscere!
  • patrizia chini il 11/08/2010 09:45
    questo maestro nutre la propria saggezza dalle nostre esperienze, dalle persone con le quali siamo cresciuti... sarà tanto più saggio quanto più avremo saputo assorbire il meglio di ciò che abbiamo avuto a disposizione
  • il 09/08/2010 14:51
    La salvezza e la perdizione sono, entrambi, dentro di noi; dobbiamo solo scegliere una delle due strade.
  • clem ros il 27/04/2010 15:20
    Il problema è saperlo ascoltare. Se ti dice male, ti porta al manicomio, se ti dice ti fa vivere da saggio, se ti dice bene...
  • il 23/03/2010 09:55
    Il Maestro interiore è certamente il più importante tra i Maestri, ma non è da confondere con la coscienza, la quale inizia col sapere di esserci e cresce oppure diminuisce secondo la qualità delle intenzioni individuali. Il Maestro interiore è lo Spirito che dorme in ognuno di noi per non accecare menti, cuori e volontà deboli, ed è risvegliato dal Mistero assoluto senza che all'individuo sia concesso di scegliere quale sarà il momento opportuno per aprire il proprio aguardo interiore. Il Maestro esteriore, invece, è colui o colei che serve da tramite alla volontà dell'Assoluto per accompagnare l'allievo, nei suoi primi passi, a dialogare consapevolmente col Maestro interiore.