username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Viaggiare era sempre stato per me un modo di vivere e ora avevo preso la malattia come un altro viaggio: un viaggio involontario, non previsto, per il quale non avevo carte geografiche, per il quale non mi ero in alcun modo preparato, ma che di tutti i viaggi fatti fino ad allora era il più impegnativo, il più intenso

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Sarrica il 14/09/2011 14:48
    Molto struggente e vera anche per aver letto e apprezzato alcune delle sue opere.
  • Donato Delfin8 il 02/05/2011 00:41
    grandioso
  • rosaria esposito il 30/04/2011 19:05
    ... l'ultimo viaggio...
  • il 22/02/2011 18:14
  • Maddalena Gatto il 20/08/2010 17:29
    Sicuramente il più impegnativo in tutti i sensi
  • il 01/07/2010 04:14
    Tiziano Terzani, un nome, un cognome, un giornalista, un uomo. Giornalista prima che uomo. Uomo prima che giornalista. A seconda dei casi lui sapeva sempre essere..