username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

frasi di Virginia Woolf

Ti piace Virginia Woolf?  




Attraverso il vasto continente della vita di una donna si disegna l'ombra di una spada" attraversare l'ombra della spada può rendere la vita di una donna molto più interessante, ma anche più pericolosa.

   1 commenti     di: Virginia Woolf


La bellezza del mondo ha due tagli, uno di gioia, l'altro d'angoscia, e taglia in due il cuore

   5 commenti     di: Virginia Woolf


Perché le donne sono tanto più interessanti per gli uomini che gli uomini per le donne?

   7 commenti     di: Virginia Woolf


Perché una volta che il male di leggere si è impadronito dell'organismo, lo indebolisce tanto da farne facile preda dell'altro flagello, che si annida nel calamaio e che suppura nella penna

   4 commenti     di: Virginia Woolf


Troppo spesso le parole sono state usate, maneggiate, rivoltate, lasciate esposte alla polvere della strada. Le parole che cerchiamo pendono accanto all'albero,: con l'aurora le troviamo, dolci sotto le fronde

   2 commenti     di: Virginia Woolf


Una donna deve avere soldi ed una stanza suoi propri se vuole scrivere romanzi.

   3 commenti     di: Virginia Woolf


Chi mai potrà misurare il fervore e la violenza del cuore di un poeta quando rimane preso e intrappolato in un corpo di donna?

   1 commenti     di: Virginia Woolf


Un sorso di mare in una coppa perde il suo lume non altrimenti che una seta

   3 commenti     di: Virginia Woolf


È concesso anche a un eroe morente chiedersi prima di morire come parleranno di lui gli uomini dopo la sua morte

   2 commenti     di: Virginia Woolf


Non si può pensare bene, né amare bene, né dormire bene se non si è pranzato bene

   8 commenti     di: Virginia Woolf


I grandi gruppi di persone non sono mai responsabili di quello che fanno

   9 commenti     di: Virginia Woolf


La vita è un sogno dal quale ci si sveglia morendo.

   13 commenti     di: Virginia Woolf


Più si invecchia, più si ama l'indecenza

   7 commenti     di: Virginia Woolf