username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I grandi gruppi di persone non sono mai responsabili di quello che fanno

 


9 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gabriele Zarotti il 25/04/2014 13:34
    Caro Salvatore, sono perfettamente in linea col tuo "Bignami" storico, e non passa giorno che non soffra un po' per questa situazione. Oltretutto, cretini a parte (almeno il settanta per cento della popolazione), la vera tragedia è che, nel nostro paese, nemmeno quelli non cretini sono mai responsabili di niente. Che siano in gruppo o single.
  • il 24/04/2014 21:36
    Scusatemi ma ho sbagliato è nel '40 che l'Italia entrò in guerra a fianco a Germania e Giappone.
  • il 24/04/2014 14:26
    A TERRY - E dunque se A è uguale a B e B è uguale a C, C è uguale ad A! Mi sono spiegato?
  • Terry Di Vetta il 24/04/2014 14:23
    ... e dunque?!!
  • il 24/04/2014 14:22
    A ZAROTTI - L'Italia nel '22 era piena di cretini e lo sono diventati di più quando ne '38 hanno applaudito la dichiarazione di guerra d Mussolini alle grandi potenze. Quei cretini hanno pensato che le bombe potevano cadere solo nel territorio dei cosiddetti nemici (che adesso sono insieme a noi nella Comunità Europea) e non pensavano che quelle stesse bombe, i nostri "nemici", avrebbero potute farle cadere anche nei nostri territori. E sono sempre quegli stessi cretini che poi sono diventati tutti antifascisti per cui delle adunate oceaniche per acclamare l'entrata in guerra dell'Italia se ne sono tutti dimenticati. E quei cretini poi ce li siamo trovati con le bandiere rosse in mano e sembra che di fascisti in Italia proprio non ce ne fossero mai stati. Per cui adesso ci ritroviamo con un PD, figlio anche di quell'antico PCI di soli veri antifascisti, dove della vecchia sinistra non c'è più traccia ed a dirigerlo c'è un ex-democristiano o tale, il quale si allea con un partito al cui interno ci sono anche gli ex fascisti, ai quali porto il massimo rispetto perché almeno hanno dimostrato coerenza, anche se poi si evidenzia tanta incoerenza anche in loro quando si alleano con chi fino a ieri li ha insultati. Insomma stiamo parlando di gregge e di cretini e quindi, caro Gabriele, i conti tornano.
  • Gabriele Zarotti il 24/04/2014 13:11
    Se il grande gruppo è fatto in maggioranza di cretini, purtroppo, è così.
    Del resto, senza andare molto lontano, basterebbe guardarci attorno.
    Solo se la famosa Mamma prendesse la pillola, potremmo invertire la tendenza.
  • il 24/04/2014 09:55
    Ehia, Ehia, Alalà! Ricordate? Condivido (non l'alalà, ma la citazione).
  • ELISA DURANTE il 23/06/2011 13:48
    Una folla è come una mandria...
  • giancarlo milone il 28/01/2010 17:20
    una brutta verità... concordo