accedi   |   crea nuovo account

Frasi di Vittorio Sgarbi

Ti piace Vittorio Sgarbi?  


Pagine: 123

Capisco che piaccio alle donne perché contro di me insiste una congiura dei brutti, cioè quelli che scrivono contro di me con violenza sono orripilanti. L'ultimo è stato, per esempio, Beniamino Placido, che secondo me è come la caricatura di Giovanni Leone, persona che stimo mentre non stimo Placido, con quella faccia da topo che si ritrova ha detto di me delle cose assolutamente assurde, e come lui anche altri, Federico Zeri è certamente più brutto che bello. Quindi generalmente tutti quelli che ce l'hanno con me, sono brutti e non piacciono alle donne, sono o omosessuali o impotenti

   3 commenti     di: Vittorio Sgarbi


(Riferendesi al Cenacolo di Leoanardo da Vinci) Quella cagata di affresco non lo si può danneggiare più di così, è già un fantasma.

   4 commenti     di: Vittorio Sgarbi


Amato sta a Craxi, come il bidet sta al w. c.

   5 commenti     di: Vittorio Sgarbi


Mike Bongiorno è come un salame: ovunque lo affetti, ha sempre lo stesso sapore.



Mozart è stato il poeta più grande di tutti i tempi. Con Mozart vedi quello che la sua musica e le sue parole raccontano.

   8 commenti     di: Vittorio Sgarbi


Il nome di Platinette è non cultura.

   7 commenti     di: Vittorio Sgarbi


Mi occupo solo di me stesso, è chiaro o no?

   8 commenti     di: Vittorio Sgarbi


Il sistema è talmente corrotto che tanto vale trarne vantaggio.



Il sole, quale io sono, abbronza ma non si abbronza.

   5 commenti     di: Vittorio Sgarbi


Generalmente tutti quelli che ce l'hanno con me, sono brutti e non piacciono alle donne.

   9 commenti     di: Vittorio Sgarbi




Pagine: 123