username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mozart è il maestro della perfetta, incorrotta bellezza nella quale vibra, febbrile, anche un'enigmatica nota sinistra, l'elemento sulfureo, demoniaco. È il fanciullo prodigio che ha attraversato le corti europee, ha sintetizzato ogni esperienza musicale precedente, conosce i segreti risvolti dell'animo umano, i vertici e gli abissi, mantiene, anche da adulto, uno straordinario candore infantile.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe il 25/11/2012 08:35
    Da questo caos psicologico, nacque la musica: soave dei sensi
  • Donato Delfin8 il 28/02/2011 16:07
    D'accordo. Un genio per tutta la sua vita!
  • paolo veronesi il 26/02/2011 21:02
    mai descrizione fu più accorta e più vera della realtà, bisogna riconoscerglielo