username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Volli uccidermi 100 volte, ma amavo ancora la vita. Questa ridicola debolezza è forse una delle più funeste delle inclinazioni umane: infatti può darsi una cosa più sciocca che ostinarsi a portare il fardello che si vorrebbe continuamente buttare a terra?

 


6 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • il 27/06/2011 00:09
    Come si fa a distinguere l'amore dalla paura? Come si può dire di amare la vita se non ci è stato possibile scegliere?
  • Donato Delfin8 il 15/03/2011 00:16
    Eh già che amore
  • rosaria esposito il 14/03/2011 16:43
    Voltaire sei grande. grande illuminista. hai ragione non c'è una ragione più sciocca, eppur così forte.
  • rosaria esposito il 14/03/2011 16:42
    Voltaire sei grande. illuminista grande.
  • Maddalena Gatto il 13/02/2010 09:48
    Siamo ostinatamente deboli e tenaci, siamo piccoli e grandi, siamo niente e tutto, siamo quel che siamo, talvolta, senza nemmeno muovere un dito o viceversa
  • il 22/01/2010 13:28
    Sic simpliciter, ma quanto male ci si fa per credersi vivi!