username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le donne hanno spesso più buon senso degli uomini. Hanno meno pretese, sono meno impacciate dalle teorie, e giudicano le cose più dalla immediata e involontaria impressione, e quindi in modo più sincero e naturale. Non possono ragionare male, perché non ragionano affatto. Non pensano o parlano seguendo delle regole, e possiedono perciò in genere più eloquenza, spirito e buon senso, unendo i quali riescono in genere a governare i mariti. Il loro stile, quando scrivono alle loro amiche (e non per i librai), è migliore di quello di molti scrittori.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ELISA DURANTE il 23/06/2011 20:11
    Mi fa sragionare il fatto che dica che non ragioniamo affatto. È invidioso?
  • Donato Delfin8 il 17/04/2011 20:54
    dipende dalle persone...
  • rosaria esposito il 10/04/2011 21:17
    al primo impatto mi ha sconcertata. un pensiero dall'aspetto denigratorio e profondamente misogino, ma poi a una più attenta rilettura mi si è rivelato in tutta la sua sincera e attenta osservazione dell'universo femminile. l'unica variante è che proprrio grazie a queste caratteristiche, le donne, oggi, scrivono anche per i librai. e forse governano un po' meno i mariti.