PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Frasi e aforismi sul dolore

Pagine: 1234... ultima

Il Destino è solo un'invenzione umana atta a giustificare le avversità della vita...

   4 commenti     di: Alessio B.


Silenzio silenzio e lacrime lacrime e tristezza. Silenzio silenzio e rabbia rabbia e mare nel mio cuore. Rabbia, rabbia per nulla rabbia per tutto rabbia perchè non sei qui rabbia per il mare rabbia per i soldi rabbia e amore amore mio.

   3 commenti     di: Sara *****


L'odio lo crea solo chi é odiato. come una catena infinita che può solo essere spezzata con un gesto gentile, spontaneo, amorevole.

   1 commenti     di: Thomas


Guardiamo sempre le cicatrici sul nostro cuore, non ci accorgiamo che potremmo essere una ferita nel petto di chi ci ama



Le persone parlano, parlano... e dicono cose... cose cattive. Con il tempo cominci a credere che tutto ciò che dicono sia vero... che tu sia quella strana, quella diversa... Verserai lacrime amare, cadrai nell'oblio... il tuo cuore si squarcerà... Le lacrime un giorno finiranno ma il vuoto nel tuo cuore resterà in eterno. Amavi, ami e amerai qualcuno. Gli donerai il tuo cuore, la tua anima, la tua vita... gli darai tutto ciò che possiedi... ma sarà inutile... troverà qualcuno migliore di te... ti lascerà morire da sola... tra i tuoi ricordi, quelli più odiati... quelli che avresti voluto cancellare... Cadranno altre lacrime piene di odio, dolore, disperazione... il tuo cuore si frantumerà, diventerà polvere e volerà nell'immensità del mondo posandosi sulla terra, in luoghi privi di vita... e sarà in quel momento che capirai di essere sola... sola per l'eternità...

   1 commenti     di: Devangel


Quelli che ci hanno lasciato non sono assenti, sono invisibili, tengono i loro occhi pieni di gloria fissi nei nostri pieni di lacrime. Sant'Agostino

   6 commenti     di: Auro Lezzi


Il cazzotto è l'apostrofo nero tra le parole t'odio.

   12 commenti     di: Auro Lezzi


Se sei arrabbiato con il mondo inizia a correre senza una meta e alla fine capirai che tu possiedi il mondo.



Uno degli aspetti peggiori della sofferenza è il suo essere molto più contagiosa della gioia: chi soffre corre facilmente il rischio d'infliggerla anche a coloro che lo circondano; per chi è felice è, invece, molto più arduo condividere la propria gioia con gli altri.

   3 commenti     di: Luigi Lucantoni


È vero che il pianto è indice di sofferenza, ma la necessità di piangere senza che le lacrime escano è indice di una sofferenza maggiore.

   3 commenti     di: Luigi Lucantoni



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Dolore.