accedi   |   crea nuovo account

Frasi e aforismi sulla felicità

Pagine: 1234... ultima

La sfiga fabbrica le cesoie per accorciare i rami dell'albero della felicità.

   1 commenti     di: Donato Delfin8


La felicità non si misura dall'altezza delle onde ma da come accarezzano la sabbia nel loro eterno morire.

   4 commenti     di: Roberto _


Niente più dello scrivere è un ispezione accurata nelle viscere del proprio dolore.

   7 commenti     di: Jules


Non è mai troppo tardi per realizzare il tuo sogno.

   5 commenti     di: Matteo Reggi


Crea un insieme di sensazioni indescrivibili, incontrollabili e infinite nel tempo. Basta solo lasciarsi andare, senza vivere di pregiudizi, credendo nella forza della vita. Ascoltando qualsiasi cosa come un semplice battito di una farfalla. Assimilando dagli alberi la voglia di vivere e di dimostrare che nonostante tutto sono ancora lì, perché credono nell'azzurro del cielo. Nella lacrima che scende perché non ce la fa più a trattenersi. Nella capacità di un amico di sostenerci. Nell'energia di una madre che prepara il pranzo. Nel figlio che ritrova il suo genitore. Nella capacità di ascoltare ogni piccolo gesto per creare un sorriso. Nel sentire i brividi che salgono in tutto il corpo ascoltando le note che si amano di più. Nell'imparare ad amare il nostro cuore che è più fragile di una foglia d'autunno. Nel guardare il tuo bambino che sorride, che sente quello che gli trasmetti, che si addormenta grazie al tuo amore e che si sveglia grazie alle tue coccole. Nella tenerezza di quel piccolo gattino che si attacca con tutta la sua forza al tuo maglione perché non vuole che ti stacchi da lui. Credendo nella forza di trasmettere la gioia di vivere, ritrovandosi a parlare ad una o più persone, per rendere ciò che prima era solo di uno, diventi anche di altri. Che sconfiggere il male con un sorriso non sia poi così difficile, prestando fede che la cosa più bella che ci sia mai accaduta ci deve ancora capitare e che l'abbiamo già vissuta un'infinita di volte. Ricordandoci che il sorriso delle persone che amiamo diventi più importante del nostro, così un giorno potremmo assaporare tutti insieme il gusto della vera felicità, quella che ancora non ha un nome definito ma che produce un'infinità di gioia, poiché davanti a noi c'è sempre l'azzurro.

   1 commenti     di: Marco


Un sorriso è come un fiore fiorito su un ramo di un albero abbattuto.

   5 commenti     di: Giusy


La felicità è fare, trovare, creare, costruire, qualcosa dove ci possiamo rifugiare.

   5 commenti     di: Philip


La felicità è un attimo di contentezza che oscura tutti i problemi, le inquietudini, le angosce che rappresentano il fardello della vita; è un attimo, e dobbiamo ritenerci fortunati quando ci capita: è merce troppo rara.



Presunzioni perchè sto probabilmente esternando un momento di privata onniscenza... Balle perchè probabilmente so tutte stronzate... Cotillons ve lo spiego dopo..!! Una cosa è certa... Parlare di Felicità non è mai sufficiente, poichè è inequivocabilmente la cosa da raggiungere più appetibile per ognuno di noi... E parliamo allora: Cos'è praticamente la felicità:Secondo me è il raggiungimento dell'equilibrio tra lo star bene dentro e fuori... Molto molto praticamente..!! Non è mai duratura, poichè ogni equilibrio non può durare a lungo... Troppi sono i fattori che accompagnano la nostra vita, che contribuiscono a spezzarlo, magari quando meno te lo aspetti..!! Si vive felici, quando non si hanno desideri, in quanto si ritiene di avere tutto ciò di cui si ha realmente bisogno... Ma è condizione rarissima. un po' poichè il non desiderare, contrasta efficacemente con la natura umana... Ma sempre perchè l'accontentarsi, si sposa bene col concetto di dover comunque rinunciare... E non è quindi l'accontentarsi, l'elisir della felicità.. Potremmo dire in breve che basterebbe riuscire a vivere, nel modo che si ritiene giusto per se stessi?? Gia è meglio, perchè il vivere una vita scelta è cosa piacevolissima... Al netto contrapposto è il vivere una vita imposta... E quando si parla d'imposizioni, si può svariare in qualsiasi campo dell'umano scibile. Conclusione la felicità esiste, ma per un tempo limitato... Bisogna goderne finchè si può... Altro tipo d'infelicità è quello di non riuscire a fare quanto magari si vorrebbe, per la felicità degli altri... Spesso però è letteralmente impossibile, quanto estremamente appagante... Esempio pratico...:Io non regalerei la mia vita per niente e nessuno... E non sarei nemmeno capace d'un gesto eroico, che potrebbe annientarla... La ritengo un bene troppo prezioso, che non si può donare.. Forse per un figlio... Forse si... Ma lo ritengo sempre più facile dirlo, che farlo.. Però quando vedi,

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Auro Lezzi


Al primo posto assoluto c'è la libertà, al secondo l'amore. Ci può essere libertà senza amore, ma non amore senza libertà.

   5 commenti     di: Auro Lezzi



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Felicità.