username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi e aforismi filosofici

Pagine: 1234... ultima

Lì ove non c'è tolleranza, non c'è né amore né fratellanza.





Non importa quanto ti senti sazio, di merda non ne hai mai mangiata abbastanza.



L'omologazione delle coscienze è deleteria quanto l'esaltazione dell'individualità.

2
4 commenti    0 recensioni      autore: Linda Tonello


L'anima è triplice coscienza: vigile (cogito ergo sum - CARTESIO), consapevole (amo e sempre sarò - Maiello da PLATONE), morale (gnothi sautòn - SOCRATE)



Povero colui che delle sue debolezze, della sua mancata sensibilità d'animo, della sua ignoranza e dei suoi difetti, ne fa arma per colpire chi, dinnanzi a lui, rispecchia quella molteplicità di elementi che non gli appartengono. Beati i saggi che colgono nell'essenza delle cose, il valore della vita e attraverso essa, rifioriscono per sorvolare in cieli più alti; tutti gli altri brillano di luce riflessa che prima o poi si spegnerà nell'attesa di un nuovo abbaglio. Gli unici mezzi per catapultarsi in una nuova dimensione, sono la cultura e l'intelligenza. Esse, costituiscono lo strumento necessario per ammutolirli, per renderli ancora più incapaci di agire, così finiranno per farsi male da soli, all'insaputa degli stessi. Poveretti!



Raggiungere l'onniscenza è pura utopia: la comprensione di questo concetto potrebbe rovinarti se avviene nell'infanzia o salvarti se si verifica in età adulta. Nell'anzianità diventa pura e semplice consapevolezza, che ti permetterà di rider del giovane te stesso e di tutti coloro che ancora non lo avranno capito. Ridere dei propri inutili sforzi, l'assurda ironia della vita

2
1 commenti    0 recensioni      autore: Andrea Bidin


I nascondigli più accessibili per una mente presente, sono alla portata di ogni pensiero, i pensieri nascosti si intrecciano con i nascondigli celati tra le menti assenti, questo rende semplice nella difficoltà della mente aperta, e risolve l'origine della non elaborata esistenza, nasce il perché della richiesta dell'essere: chi sono, perché sono, quando venni, quando andrò, dove andrò, con chi vivo, se chi dovrebbe non è, chi è, non è per me, ma non riesce nemmeno per se stessa, è proprio intrigata l'esistenza di chi vuole esistere. non riuscirò mai ad ordinare codesta teoria che ci propongono.

3
2 commenti    0 recensioni      autore: AGOSTINO


A volte la solitudine è aver dimenticato come sia importante il sorriso come richiamo di una dolce parola.

1
2 commenti    0 recensioni      autore: Marhiel Mellis


La volontà di pensare racchiude i pensieri di coloro che inconsciamente pensieri non hanno.

2
3 commenti    0 recensioni      autore: sara rota


La vita è come un'autostrada, puoi decidere di percorrerla, di progettare una meta, un traguardo, una destinazione, ma alla fine della strada potrai sempre trovare un cartello con su scritto deviazione.

1
1 commenti    3 recensioni      autore: Martina Pace


Non esiste differenza tra l'intolleranza e la tolleranza mal sopportata.



Chiunque è convinto dì essere dalla parte giusta, non deve tremare, aspettare può tranquillo la sua ora senza affanni ne dolori.



Quanto pesa la propria libertà sulla libertà d'un altro uomo libero? La vera libertà è tra la folla o sull'eremo?

1
3 commenti    0 recensioni      autore: Donato Delfin8


I sogni non sanno morire e quando muoiono lo fanno solo per rinascere ancora.



Non capisco, perché dovrei essere legato al mio paese natio, non l' ho mica scelto io, tra l' altro stando a mamma mia io sarei dovuto nascere altrove.



Se si vuole almeno lambire la felicità occorre viverla nella sua relatività, per non vederla un giorno morire assoluta nei nostri sogni.

0
3 commenti    0 recensioni      autore: Simone Scienza


Codesto è l'essere, che seppur circondato da enormi conoscenze, manca a raggiungere l'illuminazione desiderata. Prodotto di ciò è l'avvilimento, l'infelicità e la melanconia dell'animo interiore. Nessun uomo raggiungerà l'eccelso, poiché esso è riservato all'altissimo

0
4 commenti    0 recensioni      autore: ciro botta


"Buongiorno!" "Speriamo"



Lungo il viaggio dell'esistenza ho riposto tutti quegli attimi che, in qualche modo, hanno avuto significato emozionando il mio cammino... Spesso ho pianto ma più facilmente ho sorriso poiché credo che il solo fatto di aver potuto vivere ricevendo e offrendo sentimenti è un grande dono della vita e mai mi è sembrato sterile interagire con il prossimo avvertito sempre parte integrante e fondamentale nel dare compiutezza ai miei giorni.

1
2 commenti    0 recensioni      autore: Marhiel Mellis


Non ha senso un soggetto conoscente senza contenuti mentali.

2
2 commenti    0 recensioni      autore: Luana D'Onghia



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Filosofici.