username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Leggi di Murphy

Pagine: 1234... ultima

Da un mazzo di margherite pescherai sempre la margherita con l'ultimo petalo "non m'ama".

   38 commenti     di: Donato Delfin8


Quando in agosto sarai contento di aver trovato l'unico dentista aperto e dopo tre ore di attesa notando la coincidenza che tutte nello studio, eccetto te, erano donne, ti accorgerai di essere entrato frettolosamente in quello accanto, un ginecologo!

   16 commenti     di: Donato Delfin8


Se avrai pazienza vedrai che anche gli stronzi si calpestano da soli.

   8 commenti     di: Donato Delfin8


Ogni piccolo sbaglio produrrà uno sbaglio peggiore; anche quest'ultimo nel tempo sarà poi piccolo.

   2 commenti     di: Donato Delfin8


La fortuna è bendata... ci ha pensato la sfiga.

   30 commenti     di: Donato Delfin8


Più durano e più vengono fraintesi. All'inizio nessuno li capirà.

   3 commenti     di: Luca Baritussio


Non meravigliarti se riuscirai a parcheggiare con precisione matematica alle coordinate del passaggio della prima e unica rondine di primavera. Il resto passerà quando laverai la macchina.

   12 commenti     di: Donato Delfin8


Se il mal di stomaco ti comprime al punto da non resistere più e alzando gli occhi vedi una luce luminosa con su scritto Toilette e ti rilassi perché ormai sei arrivato: tranquillo è guasto.



... un giorno apriremo un tribunale... per processare i nostri sensi... per crimini commessi contro l'umanità... l'unico graziato... sarà il tatto...



Illusione informatica (e non solo!) : all'ossessiva presenza di "bugs" tappati "tanto ancora va" ... bisognerebbe fermarsi e magari rifare tutto dallo "start" ... invece di agire con un "reset" fintanto che arrivi il "crash".

   5 commenti     di: Donato Delfin8



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene aforismi espressi sotto forma di "leggi di Murphy".

Le leggi di Murphy sono dei detti ironici popolari che intendono descrivere, in modo caricaturale, le negavitità che la vita quotidiana comporta. Derivano tutte dal primo assioma secondo cui "se qualcosa può andar male lo farà". Le varie leggi vengono scritte in forma statistico-matematica assumendo un valore di universalità, in realtà inesistente. - Approfondimenti su Wikipedia