PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

[Senza titolo]

Se Dante Alighieri avesse dovuto collocare i miei fratelli nella Divina Commedia, indubbiamente non avrebbe avuto difficoltà ad inventare un altro cantico; quello che però mi chiedo è come lo avrebbe chiamato

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • antonio sammaritano il 23/10/2007 20:55
    Riccardo ha intuito... VOLUTAMENTE.
  • Riccardo Brumana il 06/10/2007 23:01
    ? ma nel senso che sono buoni o cattivi? lo trovo un aforisma incompleto... forse volutamente, però...
  • Luigi Lucantoni il 01/02/2007 22:19
    Neanche all'epoca Dante sarebbe stato preso alla lettera (in una prospettiva "teologica".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0