username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Veri uomini

Chiunque tratti le donne come principesse, dovrebbe dire in faccia ai misogini e ai violenti: io sono dieci volte l'uomo che sei tu.

 

3
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mauro Moscone il 02/10/2013 05:50
    Questo è un pensiero bellissimo che andrebbe usato per le campagne antifemminicidio, brava!
  • Don Pompeo Mongiello il 23/03/2012 11:15
    Qui si vede il vero galantuomo, quale tu sei per indole naturale.
  • Auro Lezzi il 22/03/2012 17:39
    Bhè anche con le principesse qualche volta ci si incazza... Scherzo Ale... La donna va prima rispettata e poi amata...

7 commenti:

  • Linda Tonello il 23/01/2016 20:36
    e anche agli egoisti e maschilisti...
  • Mauro Moscone il 02/10/2013 05:51
    bravo scusa il refuso
  • Anonimo il 29/03/2012 19:00
    In parte, concordo con il commento di Luigi, e sono 'fimmìna'... Alla pari perché siamo tutti esseri umani. Con le nostre indoli e le nostre diffidenze. Anche se devo ammettere che oramai ci sono più donne nel ruolo dell'uomo che viceversa uomini nel LORO ruolo. Sei un bravo ragazzo e questo lo ammiro, spero non solo in letteratura o blog, ma anche nella vita vera.
  • Luigi Lucantoni il 23/03/2012 12:15
    le donne vanno trattate alla pari, se fossi una donna diffiderei di chi mi trattasse come una principessa
  • loretta margherita citarei il 22/03/2012 18:05
    applaudo bravo alex
  • Teresa Tripodi il 22/03/2012 17:35
    non perforza come pricipesse... ma 24000 baci per quello che hai detto li meriti
  • Anonimo il 22/03/2012 17:27
    Sono perfettamente d'accordo con te. Ma purtroppo non tutti la pensano come te. Gli uomini violenti, di solito, sono psicologicamente più fragili, pensano di sottomettere la donna con la prepotenza o peggio, con la violenza.
    Bravo Alessandro.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0