PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Citazioni

L'unica pecca nell'essere considerato buono è che non puoi fare nulla di cattivo.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ivano Boceda il 26/03/2012 15:09
    Frase più profonda e intrigante di quanto non sembri a prima vista. Infatti chi è buono può fare "qualcosa di cattivo" pur continuando ad "essere buono"; mentre chi è considerato buono, ovvero lo è nel giudizio altrui, non può fare "nulla di cattivo" perchè verrebbe compromessa l'immagine che si ha di lui e non sarebbe più considerato buono.
  • Andrea Pezzotta il 26/03/2012 12:06
    verissimo, sono perfettamente d'accordo, la cosa sconvolgente a questo punto sarebbe affermare che è più conveniente essere cattivi per poi stupire il mondo con qualche cosa di buono

3 commenti:

  • Felipe Dalia il 28/03/2012 12:34
    Grazie a tutti, sono nuovo su questo sito. Un saluto
  • Donato Delfin8 il 26/03/2012 18:00
    Dici? A volte però le cose cattive fatte da un buono risultano così dolci e necessarie...

    piaciuta
  • Luigi Lucantoni il 26/03/2012 13:52
    non è detto, io ho cominciato a fare il cattivo con persone che mi avevano scambiato per un bonaccione all'inizio e ha funzionato

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0