accedi   |   crea nuovo account

Il nulla, l'uno, l'infinito

La parola di ciascun individuo è intesa da altri nel modo in cui ognuno la percepisce. Come il verbo di Dio, sentito e poi trascritto a proprio modo da chi ha avuto trasmessa la Sua leggenda è stato, è e verrà interpretato e diffuso ad un numero imprecisabile di ascoltatori che, a loro volta, elaborano propri diversi pensieri e dicerie. Tanti Dei quanti individui avranno abitato il pianeta Terra fino alla sua scomparsa.

 

3
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 21/06/2014 06:13
    Le religioni esistono appoggiandosi alla fede proprio per evitare false interpretazioni. L'Assoluto, a pochi eletti, dona la vista interna, dove la verità splende di luce propria attraverso i princìpi universali che ordinano l'universo. Chi è stato illuminato dal Mistero assoluto vede la stessa e unica Verità.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0