PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Abitudine

Per non abituarmi a tutto mi sono abituata alla morte.

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 13/04/2012 18:13
    abituarsi alla morte è uno spreco intellettivo... non è richiesto, né necessario...

6 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 12/05/2016 15:31
    Non so se ci si abitua alla "morte"...
  • Sofia il 15/04/2012 11:47
    Vedo, non senza dispiacere, che qualcuno di voi, commentatori, come ad esempio, Rosaria e Mirtylla, hanno letto qualcosa che non ho nè scritto nè sottinteso...
    La morte non è chiudere gli occhi è sparire. Morte è anche chiudere gli occhi è restare in un avita dove puoi solo respirare. Abituarsi alla morte significa, per me, non accettare qualsiasi decisione per paura di morire, per qualcosa o qualcuno...
    Non mi piace spiegare quel che scrivo, mi va quasi sempre bene, che io, o il mio pensiero, diventi, quello che gli altri hanno bisogno che diventi... Grazie a tutti per l'attenzione.
  • mirtylla il 13/04/2012 16:51
    La morte entra nei pensieri, quando il cuore si chiude... ed il cuore si chiude quando ha ricevuto troppe delusioni e sofferenze, è una difesa per allontanare le pene...
    ... ma ci sarà sempre un momento in cui un raggio di sole riuscirà a scaldarlo...
  • Anonimo il 13/04/2012 15:37
    alla morte degli altri..
  • Rocco Michele LETTINI il 13/04/2012 15:28
    UN PENSIERO DA ACCANTONARE... ANCHE SE QUALCHE VOLTA CI PRENDE... O PER RABBIA O PER TRISTEZZAAA!!! SOFIA
  • augusta il 13/04/2012 14:32
    è un pensiero molto forte...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0