accedi   |   crea nuovo account

Volli pescare

Volli pescare un pesce che guizzava sereno nel mare e tolsi la vita al mare, volli sparare a un uccellino del cielo, e tolsi la vita al cielo. Volli urlare più del mio prossimo per imporre la mia parola e uccisi la libertà. Volli vedere in me stesso se tutto questo mi rendesse uomo ma trovai che in me non vi era più nessun uomo.

 

5
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 24/04/2012 20:56
    Stupenda e profonda riflessione. Io l'avrei scritta come poesia.
    Complimenti Cristiano.
  • Gianni Spadavecchia il 22/04/2012 00:20
    Ottima espressione di intelligenza e saggezza Cristiano.. Bell'aforisma. Conserva un insegnamento.
  • Donato Delfin8 il 21/04/2012 00:13
    eh bè che giornatina
    eppur se magna, basta non fare il magna magna
  • Anonimo il 20/04/2012 23:07
    Libertà è armonia con tutto il creato ***** Franco
  • karen tognini il 20/04/2012 22:36
    Strepitosa riflessione...
    Cristiano sei davvero molto bravo e sensibile...
    ogni azione a discapito di qualcuno toglie dignita' all'essere umano...
  • Anonimo il 20/04/2012 21:24
    molto bella questa riflessione cristiano... sono con Lei nel pensare che tutto ciò che ha scritto non porta ad essere uomo... un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0