PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Atei e Credenti

Paradossalmente in senso “lato” credono più in Dio gli Atei che la maggioranza degli uomini.. religiosi!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 06/12/2013 13:30
    Luigi Lucantoni, cos'è "l'ateismo forte"? Quanto m'interesserebbe saperlo!
  • Giancarmine Fiume il 11/10/2013 18:56
    l'Ateismo non è esiste, è un controsenso
  • Samuele Pastorino il 05/04/2011 07:27
    Io sono ateo e non credo in nessun dio, ma capisco il tuo pensiero e credo tu possa avere ragione..
  • Anonimo il 14/10/2009 12:39
    Cmq su certi aspetti è vera bravo...
  • Anonimo il 14/10/2009 12:39
    Chi crede veramente, si ottiene alle sue leggi e si sacrifica per il bene per dimostrare il suo amore...
  • Marcello Affuso il 21/07/2009 12:28
    diciamo che i religiosi credono in un "dio" alquanto montato... e non nella sua vera essenza forse..
  • Anonimo il 25/03/2009 13:40
    Ciao, sono completamente atea, ossia non credo in Dio, ma ho una smisurata e, forse, irrazionale, fiducia nel genere umano...
    Conclusione? Forse hai ragione Tu!
    Ciao
    Contessa Lara
  • Anonimo il 24/03/2009 15:07
    Credo ke a volte sia porprio così...
  • Giovanni Conti il 02/01/2009 04:42
    Da rielaborare. Hanno più certezza gli atei (veri, convinti) che molti uomini "religiosi" (le virgolette ovviamente indicano che sono quelli in realtà non convinti, che si dichiarano comunque ipocritamente religiosi). così funziona...
  • Luigi Lucantoni il 28/11/2008 15:27
    tu stai parlando dell'ateismo forte

    che non è la mia posizione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0