PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Negli occhi del vagabondo

Spesso la gentilezza proviene da quelle persone che i malparlatori perbenisti non esitano a definire di bassa lega, parlando col culo su troni marciscenti e il fetore sotto il naso

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/07/2014 19:51
    Io sono molto gentile, tanto da accompagnere le persone che non la pensano come me... al pronto soccorso

3 commenti:

  • mauri huis il 14/05/2012 16:14
    Naso che ha perso ogni sensibilità. Concordo.
  • Gianni Spadavecchia il 05/05/2012 16:15
    Con la "puzza sotto il naso". Aforisma appropriato te lo concedo, ciao Marco!
  • Anonimo il 03/05/2012 14:35
    Che puzza... si sente fin qua!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0