username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia paura più grande

La mia paura più grande è quella di non veder mio figlio diventar uomo.

 

l'autore Centrone Stefano ha riportato queste note sull'opera

Vorrei vedere mio figlio diventare uomo. Sperando di essere esaudito da chi, da lassù, ci ama e ci segue in ogni nostro cammino.


4
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 02/07/2014 07:39
    Dovrebbe, invece, essere quella che teme non riesca a diventare un uomo vero.

8 commenti:

  • Anonimo il 28/08/2012 16:45
    Oggi, c'è tanta paura, preoccupazione, a causa di questa macelleria sociale. C'è confusione, smarrimento, buio. Qualcuno è, certamente, responsabile, su questa terra. Ciao.
  • Anonimo il 10/06/2012 17:36
    È una paura comune nel tempo dell'oggi in cui i giovani sono sempre più disorientati, quasi spenti, di fronte alle difficoltà che la Società pone. Chissà, forse dovrebbero lottare un po' di più, gridare di più, e anche amare di più la loro precedente generazione.
    Apprezzata lettura

    Ciao
    Aurelio
  • Grazia Denaro il 10/06/2012 16:55
    Ansie condivise da ogni genitore, ma bisogna vivere e seguire i figli giorno per giorno!
  • Raffaele De Masi il 20/05/2012 21:44
    L'importante è che possa diventarlo Stefano.
  • Centrone Stefano il 15/05/2012 15:43
    Hai perfettamente ragione Nicola.
  • Nicola Lo Conte il 15/05/2012 15:04
    Assolutamente umano! Tuttavia accade ciò che deve, per ognuno di noi! Ricorda che questa è una delle innumerevoli vite, dove tu hai scelto tuo figlio e lui te!
  • Anonimo il 06/05/2012 18:59
    Ti capisco benissimo ed è normale per un padre!
  • loretta margherita citarei il 06/05/2012 18:24
    non puoi vivere bene con queste ansie

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0