accedi   |   crea nuovo account

Il canto

La bellezza mi appare Nel gridare di una farfalla Nel cantare di una cicala Così tanto ardire non può essere diluito negli anni Si consuma presto, prima di compiere tre decadi Ma non muore. Il canto è consegnato all'universo Che lo affida alle braccia del tempo. Il tempo che come un padre vigile consegna le sue esperienze agli uomini.

 

4
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 11/10/2012 06:09
    La bellezza si trova nelle cose più semplici soprattutto, ed è meta di occhi umili, sinceri. Bell'aforisma.
  • Anonimo il 14/09/2012 13:37
    Pensieri dolci e delicati rivelano la sensibilità umana e poetica dell'autore. Parole gradite che si ascoltano proprio come un CANTO soave e leggero che tocca le corde del cuore di ogni lettore.
  • Grazia Denaro il 18/06/2012 21:23
    bei versi che denotano la delicatezza del tuo animo!
  • viola il 02/06/2012 10:22
    Bellissimi versi pieni di grande sensibilità. Bravo
  • Anonimo il 29/05/2012 21:09
    nulla cade nell'oblio... molto bella complimenti per il delicato verseggiare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0