accedi   |   crea nuovo account

L'uomo però

"Ma"... chi sarà mai costui che "tuttavia" lo piazza sempre "in ogni caso" nel mezzo del suo scorrere, "comunque" voluto da sè e, "non di meno" dagli amici... "A ogni buon conto" è forte... de la sua vitamina rinforzante, "d'altra parte" importante pel viatico quotidiano "invece" de lo solito ovo... nullafacente. "Con tutto ciò"... qualcuno lo contrasta... "D'altronde" è un po' gonfio su lo suo biglietto da visita: Rag. Loquacy De Però Parlanza.

 

7
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 30/07/2012 23:13
    È la descrizione perfetta dello sbruffone in colletto bianco contemporaneo. Lo vorrei come personaggio per un mio racconto, me lo regali? Apprezzata per la sagacia, l'ironia e la drammaticità per quanto è reale, ma comunque lontana dalla ferocia del reale.
  • Don Pompeo Mongiello il 08/06/2012 15:55
    Pensiero condiviso in questo tuo profondo e veritiero.
  • rosaria esposito il 07/06/2012 22:14
    lessico diversamente sintattico in Alta frequenza e Bassa definizione... cioè... mi spieco..???

2 commenti:

  • Donato Delfin8 il 08/06/2012 00:55
    qui tira ariola di montagnola zi zi
    aperol CIN CIN
  • Anonimo il 07/06/2012 23:51
    Oh marò, quest'uomo però puzza proprio di ma!
    Bravissimo Rocco!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0