PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'uomo talpa

Superdotato di pass... rubato da la sua scaltrezza... s'infilza come "guardarobiere" ne la stanza de li misteri... con tanto di doppiopetto, d'aurei mostrini e bottoni di madreperla. Frugando ne la mente... de l'elaboratore umano... lo spoglia de li segreti file e poi... lo gratifica con l'invasivo virus de lo "ricomincio daccapo". Sinonimo di "omo tardo"? Ammazza... allor... "Zì Orbo"!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Teresa Tripodi il 11/06/2012 16:26
    bella la talpa furbastra... forteissimo
  • Anonimo il 10/06/2012 15:09
    troppo forte... bravissimo piaciuta...
  • Donato Delfin8 il 10/06/2012 13:40
    zi zi che orbo non era madreperla ma un perlone

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0