PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'uomo sciacallo

Da soli "spregianti aggettivi" risaltato... "avido" di maniacali brame... prega Santa Sciagura chè gli donasse case distrutte e ville abbandonate... da rovistare. L'ignobile reggia de le personali smanie non è "mai" adorna... c'è ancora e per sempre da portare. È così grande... mille di mille stille che saranno ne l'oceano del dolore? Per lui... nulla!

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/06/2012 11:54
    Giusta e suggestiva denuncia dello sciacallaggio, una delle più grandi viltà degli esseri umani. Complimenti.

3 commenti:

  • Bruno Briasco il 30/06/2012 19:57
    L'uomo sciacallo approfitta delle disgrazie altrui come se non lo toccassero. Bravo Rocco, un tema scottante. Lo sciacallo approfitta delle disgrazie altrui e purtroppo ce ne sono ancora troppi. Vedi casi di sciaccallaggio nei terremotati dove lo Stato ha dovuto fare intervenire l'esercito. una vergogna!.
  • Anonimo il 29/06/2012 10:20
    Lo sciacallaggio. Un crimine vigliacco e odioso più di qualsiasi altro crimine. ***** Bravissimo Rocco.
  • Teresa Tripodi il 29/06/2012 09:38
    Sciacallo, per gli antichi egiziani rappresentava Anubi il dio funerario sempre meno peggio di ciò che per noi oggi è uno sciacallo e non mi riferisco all'animale... l'uomo sciacallo è un approfittatore senza scrupoli, ce ne sono tanti e non sono addomesticabili...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0