accedi   |   crea nuovo account

Pazzia e normalità

Che non mi capiti mai di svegliarmi pazzo a tal punto da ritenermi una persona davvero normale o talmente normale da sottovalutare anche l'importanza della pazzia.

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/07/2012 20:48
    Non ti capiterà di svegliarti una mattina col virus de la pazzia... ma attaccato dal germe del sensato sì... eccome...
    Lo evinco da questo Tuo mirabile aforisma...
    CIAO CRISTIANO
  • andrea il 05/07/2012 20:08
    in fondo chi di noi si può ritenere veramente una persona normale, credo che tutti abbiamo anche se in maniera o in quantità diversa la nostra buona dose di pazzia, piaciuta.

2 commenti:

  • cristiano comelli il 05/07/2012 21:54
    Grazie a tutti, specialmente dei pensieri a integrazione del mio aforisma che condivido perfettamente.
  • karen tognini il 05/07/2012 19:14
    Le persone normali sono noiosamente coerenti... stabili... ordinarie... un po' di sana follia rende un po' speciali!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0