PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiera

Un ateo prega più di un religioso

 

4
8 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 02/08/2012 05:53
    Non posso smentirti... anche se non sono un ateo... però questo Tuo aforisma è una frecciata più per li preti che... per chi non va in chiesa (e passa per non vredente)
    Mi vien da chiedere si ama più col portafoglio o con il cuore?
    IO PLAUDO QUESTO TUO AFORISMA... FELICE GIORNATA RODRIGO
  • Anonimo il 01/08/2012 23:27
    Non è un vero ateo...è solo un disilluso.
  • Anonimo il 01/08/2012 23:04
    Un ateo prega più di un religioso?... Io penso invece che un religioso preghi più di un ateo perché prega anche per lui.
    Bisogna però ben capire cosa si intende per religioso. ***** Io la penso così. Franco

8 commenti:

  • Anonimo il 02/03/2015 19:34
    Beh, allora non hai indovinato?... io le rivolgo al soprannaturale, che non conosco e non so cosa sia, all'oltre uomo, come direbbe Nietzsche, e prego perché mi faccia avere la fede in un Dio qualsiasi in quanto crdo che possa aiutarmi a dimenticarmi dei problemi che potrei avere nella vita( attualmente no, non ne ho)... in realtà io sono agnostico... in pratica ancora non mi pongo il problema... ma prego di perdere questo mio disinteresse verso le religioni e di diventare o un vero Ateo convinto o un convinto fedele... chiaro, o no?... ciaociao
  • Paolo Villani il 02/03/2015 19:16
    E a chi ti rivolgi le tue preghiere Colosio?
  • Anonimo il 02/03/2015 18:31
    Paolo Villani... non hai colto, mi dispiace. Io sono ateo e prego molto più che i miei fratelli religiosi per convenienza che quando pregano non pregano assolutamente. certo che è una forzatura, ma un aforisma non è un'equazione... io lo condivido perché a me succede... e sai perché prego pur essendo ateo e sai perché l mia è vera preghiera?... se lo indovini allora vuol dire che hai capito l'aforisma. ciaociao rodrigo, grande!
  • Paolo Villani il 02/03/2015 18:19
    Questo è ateismo professionistico e con questo chiudo su questa frase.
  • Paolo Villani il 02/03/2015 18:08
    E chi dovrebbe pregare un ateo? Almeno un religioso ha molti a cui pregare: oltre a Dio Maria, gli angeli, i beati, i Santi. Aforisma mal riuscito
  • Luigi Lucantoni il 30/11/2014 21:01
    ragionamento tipico di un cattolico insolvente, che confonde l'ateismo con la pigrizia di resta formalmente cattolico
  • rodrigo il 02/08/2012 11:22
    Accolgo ogni critica e ogni complimento, però se osserviamo bene la realtà è questa, molti si reputano religiosi ma sono i primi a non seguire le regole che una determinata istituzione impone. Commentate in tanti, un saluto dal vostro soldatino di piombo
  • loretta margherita citarei il 02/08/2012 03:23
    ogni uomo, sia ateo che religioso prega, a mio parere, ogni persona che indipendentemente dal credere o no, conduce una vita sana rispettando i valori ed il prossimo, prega, in quanto la preghiera non è solo un biascicare di parole, ma è fatta di piccole, ma buone, azioni quotidiane, apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0