PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Leggere è l'atto di evasione più profondo che ci sia

Leggere è la miglior arma contro la solitudine. Quando leggo non mi sento solo. Quando leggo non esisto più. Leggere è l'atto di evasione più profondo che ci sia.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rosaria esposito il 20/08/2012 19:51
    La solitudine è un veleno, la lettura è il suo antidoto...

1 commenti:

  • vincent corbo il 20/08/2012 16:48
    Condivido questo pensiero e lo apprezzo.