accedi   |   crea nuovo account

Più simili che diversi

Se partiamo dal presupposto che i più antichi organismi viventi erano ermafroditi, dovremmo vedere uomini e donne come parti scisse di un unico modello biologoico, non come due razze distinte e reciprocamente ostili.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • silvia leuzzi il 16/09/2012 08:09
    E sarebbe ora che ci considerassimo esseri umani e basta con tutti i nostri difetti, egoismi e piaceri. Dice bene Cremonini in una canzone: Gli uomini e le donne sono uguali - Ben detto luigi ti condivido su facebook
  • Anonimo il 15/09/2012 20:46
    Moderno in che senso?

    Suz
  • Anonimo il 15/09/2012 19:54
    Gli uomini e le donne sono diversi solo fisicamente, ma hanno le stesse identiche esigenze e pretese. Uno yin e uno yang...
  • vincent corbo il 15/09/2012 19:16
    Io l'ho sempre fatto (vedere uomini e donne come parti scisse di un unico modello biologico).
  • Luigi Lucantoni il 15/09/2012 19:06
    millenni?!

    le più antiche forme di vita conosciute risalgono a circa 3. 500. 000. 000 anni fa
  • Grazia Denaro il 15/09/2012 18:32
    Si vede che con il tempo ci fu un'evoluzione come in tante altre cose nell'arco dei millenni.
  • Luigi Lucantoni il 15/09/2012 18:26
    il mio è un ragionamento moderno, Platone va bene x altri ragionamenti
  • Anonimo il 15/09/2012 16:08
    Se diamo per scontata la teoria dell'evoluzione, allora possiamo aggiungere la biologia degli organismi ermafroditi al concetto platonico.

    Suz
  • Anonimo il 15/09/2012 16:04
    Non mi sembra di ricordare che Platone facesse riferimento alla biologia, ma discusse ampiamente il concetto nel "Simposio".

    Suz
  • Luigi Lucantoni il 15/09/2012 16:01
    la parole è greca, ma è comunque molto meno antica di quello che indica in biologia
  • Anonimo il 15/09/2012 15:56
    Il mito greco degli ermafroditi è un classico platonico.

    Suz

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0