username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il fine dello scrittore

Il fine dello scrittore è senz'altro comunicare o con il resto del mondo o con la propria anima... ma spesso il ritorno economico o meglio la "fama" sono stimoli più prolifici di tutte le passioni e dei fini più alti.

 

4
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/03/2013 19:37
    Si dovrebbe scriver solo perchè l'anima è colma, trabocca all'esterno... Poi, se qualcuno ama raccogliere per sè, o per comunicare anche ad altri...è solo un bene in più. Quando bene è!
  • Antonio Garganese il 26/10/2012 09:51
    Lo scrivere nasce sempre dalla passione, la selezione vera lo fa il talento che dipende dagli altri. Il talento crea la fama di cui parli tu ed il ritorno economico che va bene quando non si perde di vista la spontaneità.
  • Anonimo il 20/09/2012 17:35
    Un pensiero condiviso nel realistico e concreto messaggio pur se, effettivamente, ancora qualcuno scrive solo per pura passione. In linea di massima, però, concordo con l'affermazione appena letta. Grazie per il gradito commento a IL PARADISO DELL'ANIMA.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/09/2012 15:08
    IL MIO PLAUSO PATRIZIA... MA IO SCRIVO PER GIOCO... CIAO

6 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 21/09/2012 16:17
    l'equilibrio tra le due necesità è invalicabile, pertanto anche lo scrittore più ossessionato dai soldi comunicherà anche altro, del resto se è riuscito a pubblicare è perché un minimo potenziale lo aveva
  • Maurizio Spreghini il 20/09/2012 17:19
    Patrizia hai ragione, l'avevo collegato sbagliando
  • patrizia chini il 20/09/2012 16:56
    Maurizio e Grazia avete ragione ma mi sembra di aver detto la stessa cosa: molti scrivono, come ho detto, per la passione "di comunicare al mondo e alla prorpia anima" solo che "spesso il ritorno economico o meglio la fama" spingono certi altri a scrivere senza passione...
  • loretta margherita citarei il 20/09/2012 16:03
    verissimo applaudo
  • Maurizio Spreghini il 20/09/2012 15:10
  • Grazia Denaro il 20/09/2012 14:58
    Concordo, ma non si può fare di tutta un'erba un fascio. C'è chi lo fa per mera passione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0