username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pianto di madre

La rugiada del mattino altro non è che il pianto di madre natura per gli orrori dell'uomo

 

6
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 21/09/2012 15:39
    La rugiada come lacrime degli occhi del mondo... veramente suggestiva Jim.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2012 15:21
    SEMPRE FERVIDI E TOCCANTI PENSIERI... I TUOI ELOQUENTI AFORISMI...
    PIANTO DI MADRE... PIANTO D'AFFETTO...
    IL MIO ELOGIO JIM

6 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 27/11/2014 21:35
    la rugiada esisteva già molto prima che l'uomo comparisse: se si mescola il sentimentalismo con l'attualità il risultato sono solo pastrocchi
  • Andrea il 21/09/2012 21:42
    antropocentrismo... eh si luigi è proprio così
  • Francesca La Torre il 21/09/2012 19:52
    Veramente interessante il paragone e con i tempi che corrono, direi anche vero.
  • Luigi Lucantoni il 21/09/2012 16:13
    metafore simili sono solo frutto di antropocentrismo
  • loretta margherita citarei il 21/09/2012 16:12
    molto fantasiosa, penso che la brina sia il dolore pianto dalla madre natura, la rugiada è qualcosa di positivo, di bello, gocciole dove il sole può formare arcobaleni, piaciuto
  • Andrea il 21/09/2012 15:53
    Grazie rocco e auro... sono sempre lieto di commentare le vostre opere, a presto!!!