username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dolore virulento

Uno degli aspetti peggiori della sofferenza è il suo essere molto più contagiosa della gioia: chi soffre corre facilmente il rischio d'infliggerla anche a coloro che lo circondano; per chi è felice è, invece, molto più arduo condividere la propria gioia con gli altri.

 

6
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 30/06/2014 08:07
    Affermazione gratuita di chi la gioia non l'ha mai incontrata.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2012 19:22
    E come contraddirti... IL MIO ELOGIO LUIGI
  • rosaria esposito il 21/09/2012 17:29
    la sofferenza cerca comprensione, la "felicità" non ne sente il bisogno...

3 commenti:

  • mario durante il 25/09/2012 13:54
    Già, il dolore! Dimmi chi ne è rimasto esente nella vita!
    Certamente vi sono individui che meno ne soffrono, ma per questo non ne sono esenti.
    Ritengo, per mia esperienza diretta, che guardando fuori a noi stessi ed incontrando i bisogni degli altri, sgraviamo il nostro carico di turbamenti, "mitighiamo" il nostro malessere.
    Non penso di essere "magister", la felicità è difficile, dovremmo essere ricercatori d'essa e non attenderla.
    Concedere noi stessi agli altri, partecipare alla vita.
    Scusa se sfioro la retorica, ma ci sono passato e non del tutto libero dai tentacoli del dolore.
    Sto camminando.
  • Francesca La Torre il 21/09/2012 19:45
  • loretta margherita citarei il 21/09/2012 19:25
    concordo apprezzatissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0