accedi   |   crea nuovo account

Effetti collaterali

Dopo molti anni, la freccia di Cupido torna a colpire ancora. E ricomincia il senso di vuoto, l'incapacità a stare da soli e di gioire della propria solitudine. Ricominciano la paura e il dubbio, la certezza di non riuscire più a controllare i propri impulsi per un frammento di felicità mista a sabbia negli occhi.

 

5
8 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/09/2012 19:29
    Effetti collaterali del terzo tipo... Sembra un titolo per un film. Purtroppo bisognava ammazzare Cupido, appena nato, oramai è troppo tardi e bisogna subire i suoi strali. Però, tutto sommato, salvo eccezioni, ne vale ancora la pena!
    Ciao Vincenzo e metti ben in vista il bersaglio, altrimenti Cupido sbaglia a far centro.
  • silvia leuzzi il 26/09/2012 16:45
    E l'ansia da prestazione che ti avviluppa le ossa e ti gela sul nascere ogni iniziativa. Dall'altro canto c'è invece un florilegio di emozioni, un palpitare del cuore che rende vividi i colori e più intense le giornate. Anche il perdersi in un vortice d'amore poetico può causare effetti collaterali, solo la sottile pellicola delle emozioni come barriera contro il vuoto. Ciao
  • patrizia chini il 26/09/2012 09:03
    è un momento inaspettato... le emozioni si affollano, si teme di non poter gestire tale "felicità": un nuovo amore!
    Bella analisi del cuore innamorato
  • Anonimo il 26/09/2012 08:04
    qualcuno la troverà pessimista o apocalittica (addirittura!)... io invece questa tua frase sull'amore la trovo semplicemente sublime!!!

8 commenti:

  • giorgio lovisolo il 20/12/2013 22:39
    è successo anche a me e ne sono entusiasta: mi munirò di un collirio
  • Nicola Lo Conte il 14/05/2013 11:42
    Pazienza, tuttavia è sempre meglio amare, o non si vive.
  • fabius civitilus il 13/10/2012 14:25
    Forse le donne arrivano e ci danno queste sensazioni solo per farci riconquistare il benessere della solitudine!!!
  • Luigi Lucantoni il 27/09/2012 16:02
    non è molto chiaro a cosa ti riferisci, personalmente non mi riconosco affatto nella tua affermazione, solo lo sono sempre stato
  • Anonimo il 26/09/2012 19:22
    A me, per fortuna, non sono capitati effetti collaterali, ma condivido il tuo pensiero.
  • Anonimo il 26/09/2012 07:57
    drammatica riflessione su di un sentimento che porta gioia e dolore... molto bella, bravissimo
  • gabriella zafferoni sala il 26/09/2012 07:54
    È come ci fossero due principali percorsi d'esistenza: con sè stessi ed insieme. Onorarli entrambi genera comunque effetti collaterali, ma alcuni possono compensarsi vicendevolmente.
  • Anonimo il 26/09/2012 06:44
    I frammenti di felicità sono la vita e ben vengano anche con effetti collaterali. Bel riflettere!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0