accedi   |   crea nuovo account

Ed inventammo lo 0

Per l'essere umano la scopera della morte è coincisa con la scopera del nulla, cioè dell'infinito. La morte di ciascun individuo è il suo personale debito nei confronti dell'infinito. Di fronte a ciò, abbiamo inventato i simboli dello zero e dell'infinito per gettare le basi della scienza; ma, nel frattempo, abbiamo dovuto inventare anche il concetto di dio, come estrema risorsa emotiva e disperata al terrore nei confronti dell'infinito; al di là di qualunque simbolo.

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 01/07/2014 19:59
    Dire che l'Infinito sia il nulla indica l'avere un'intelligenza infinita
  • Rocco Michele LETTINI il 28/10/2012 01:48
    SUBLIME PENSIERO... IN UN FORGIATO D'ALTOLOCO...
    IL MIO ENCOMIO E LA MIA SERENA DOMENICA LUIGI

6 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 01/07/2014 20:27
    infinito e nulla si sovrappongono per la loro indecifrabilità
  • Donato Delfin8 il 03/11/2012 23:32
    cerchiamo di usare la giusta tipologia per le opere :
    racconti brevi - riflessini
    grasssie
  • augusta il 28/10/2012 08:49
    d'accordo sul pensiero di luigi...
  • Anonimo il 28/10/2012 08:09
    Un ragionamento ineccepibile che comunque non esaurisce un discorso, secondo me, sempre aperto.
  • vincent corbo il 28/10/2012 06:06
    Eh sì, perchè l'uomo è un essere pensante. Anch'io ieri sera prima di addormentarmi mi chiedevo: ma che diamine sono io? Una domanda la cui eco sarà destinata a perdersi nel nulla.
  • Teresa Tripodi il 28/10/2012 06:06
    simbolo o no credo che il tuo pensiero facvia riflettere parecchio... l'infinito secondo me è un mutaforme non ha per tutto lo stesso valore a volte è ricchezza altre è nulla.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0