accedi   |   crea nuovo account

Bucce di ghiacco o di fuoco

Nella mia dolorosa solitudine so che diverse persone mi trovano simpatico, ma so anche che le pochissime persone che mi hanno amato profondamente non si sono affezionate a me per il mio umorismo. È difficilissimo per una persona triste e speculatrice farsi amare gratuitamente, poiché gli altri esigono un calore spontaneo facilmente elargibile. Ho imparato a elargire una simpatia virtuale, la cui non spontaneità emerge troppo presto per permettermi di manifestare il mio profondo e intenso bisogno di amore. Rimarrò solo perfezionando la mia tecnica per ottenere un numero crescente di sorrisi fugaci e disperando per non saper ottenere altro se non lacrime mie, "solo mie".

 

4
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 01/11/2012 17:53
    L'intenso bisogno di amore sembra il carceriere della nostra voglia di volare. La paura del vuoto emotivo, quel lasciarsi andare... ecco è difficile da raggiungere e se non si incontra l'altra metà della mela, quella che sa pizzicare le corde giuste, allora ci sembra tutto molto difficile e la solitudine ci ammanta come la nebbia, soffice e dolorosamente umida. Ciao Silvia
  • Rocco Michele LETTINI il 30/10/2012 05:24
    MIRABILE AFORISMA... QUASI UNA PSICOLOGIA DI VITA... CONCORDO CON TE...

5 commenti:

  • Donato Delfin8 il 03/11/2012 23:32
    cerchiamo di usare la giusta tipologia per le opere :
    racconti brevi - riflessini
    grasssie
  • Gianni Spadavecchia il 03/11/2012 22:26
    Un amore che si chiede e si cerca.. Nella speranza della felicità...
  • Luigi Lucantoni il 02/11/2012 02:21
    Grazia e Loretta hanno chiaramente letto di corso quanto ho scritto
  • Grazia Denaro il 30/10/2012 08:44
    L'amore deve nascere spontaneo, e poi non si deve per forza essere giullari per acquistatre simpatia, a volte la serietà paga più d'ogni altro comportamento. ognuno dev'essere sé stesso e non cercare di piacere agli altri forzando la propria natura, la spontaneità in amore o nell'amicizia è la miglior cosa, buona giornata!
  • loretta margherita citarei il 30/10/2012 05:18
    mica è necessario farsi amare, a volte è necessario volersi bene, nn possiamo essere condizionati dagli altri

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0