accedi   |   crea nuovo account

Libero mercato

In questo sito mi sembra di stare a Forcella a Napoli o a Porta Portese a Roma, in una libera fiera dove tutto si compra e si vende a buon mercato, anche i commenti e le recensioni.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/11/2012 18:25
    BEH... UNA VOLTA TANTO TI CONTRADDICO... PERCHÈ I COMMENTI E LE RECENSIONI SONO DA SPRONO A MIGLIORARE E A CONTINUARE SU QUESTA STRADA... COMUNQUE TI RECENSISCO STIMATAMENTE...

3 commenti:

  • celeste il 18/11/2012 19:38
    Intanto grazie a Don Pompeo che ha avviato con coraggio questo dibattito. Cara Vera quali grandi passioni muove la Democrazia! Ma qual'è quella autentica? Quella di chi tronfio di se stesso gira l'Italia ed è spesato dalla grande finanza? Quella di chi ha sottratto ai lavoratori diritti e anche la dignità? Quella di uno che è una vita che siede sui più alti scranni e dispone sacrifici alle famiglie e rovina i giovani dando mano libera ai banchieri? Allora la democrazia serve a rovinare la società? Con tanto affetto. Attendo con fiducia il passaggio non più rinviabile alla Democrazia che riporti benessere e condivisione sperando in un processo che faccia della non violenza il suo cardine. Buona serata
  • Anonimo il 18/11/2012 15:30
    Io sono felice del dialogo esistente su questo Sito e della libertà di esprimersi, ciascuno come vuole e sa, nei confronti sia propri che altrui. Sono molto grata a chi, possedendo particolari doti, non disdegna di condividerle con chi possieda molto meno. Oggi poi ricevo addirittura la visita di "stagista", una persona che ha ancora voglia, di questi tempi, di esibire un simbolo politico per tanti ormai desueto. Un'occasione in più, per me che da sempre mi considero di Sinistra, ma DEMOCRATICAMENTE di SINISTRA, di vivere pubblicamente con gioia la mia passione per la DEMOCRAZIA. Quella autentica. A tutti.
  • celeste il 18/11/2012 12:49
    Il brulicare della vita è destinato a travolge ogni pruriginosa fiacchezza. Anche per chi si crede depositari del Vero. Poi si fa presto a dare la colpa agli altri. Se poi si vale meno di niente può manifestarsi un certo bruciore. Un abbraccio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0