PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Canna di bambù

Negli anni dell'adolescenza ero pieno di fobie che poi col tempo sono evaporate. Anche le paure vere mi sfiorano il viso facendomi il solletico. Perchè non posso fare nient'altro che impugnare una canna di bambù e tentare una disperata e patetica difesa.

 

6
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 04/12/2012 09:48
    Bella come immagine, anche perché la canna di bambù è fragile e robusta allo stesso tempo e, nelle arti marziali, può essere un'ottima arma di difesa.
  • Rocco Michele LETTINI il 04/12/2012 08:15
    È L'AFORISMA DI TUTTI... IN QUESTO STRAMBO SCORRERE... NULLA DI PIU' VERO DI "impugnare una canna di bambù e tentare una disperata e patetica difesa".
    IL MIO ELOGIO VINCENZO...

3 commenti:

  • Anonimo il 04/12/2012 17:42
    Finché usi la canna di bambu' ci posso pure stare, ma dalle nostre parti tocca stare attenti alle canne mozze!
  • Anonimo il 04/12/2012 15:05
    Difficoltà e paure sono sempre soprattutto soggettive. E soggettivo dev'essere il modo di combatterle. La tua "canna di bambù", Vincenzo, mi fa pensare, con profonda ammirazione, a coloro che sanno superare le asperità della vita con straordinaria "leggerezza". Che leggerezza non è, ma il suo contrario, rivestito di eleganza interiore. GRAZIE.
  • Anonimo il 04/12/2012 08:34
    Ammazza Vicenzo, sei in una continua lotta interiore!
    Pensavo a quando ero bambina e alla mia adoloscenza, il mio mondo era tutto rosa... ma la realtà era ben diversa, ero diversa pure io, mi tenevo lontana dai bambini cattivi... mi piaceva stare sola, mi piaceva pensare e pensare...
    Scusa, il mio pensiero non c'entra niente con il tuo, ma mi hai fatto ricordare tante cose del mio passato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0