PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflessione filosofica

L'apparire è la negazione dell'essere!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/12/2012 11:20
    Amico mio, niente di più saggio in questo sito non credo di aver letto.
  • Anonimo il 12/12/2012 23:03
    giustissimo e profondamente profondo
  • Anonimo il 12/12/2012 19:36
    Al giorno d'oggi conta di più l'apparire che essere.
    Schiavi dell'apparire, trascuriamo l'essenza dell'essere, così, nascono eterne insoddisfazioni...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/12/2012 01:03
    FANTASTICO AFORISMA... IL MIO ELOGIO NICOLA...

19 commenti:

  • Anonimo il 30/05/2015 10:02
    Dejà vue, Jean Paul docet.
  • Nicola Lo Conte il 16/12/2012 17:18
    Grazie, caro Don...
    Parole scritte in un istante...
  • Nicola Lo Conte il 13/12/2012 18:47
    Grazie, Paperinik, per il tuo simpatico e gentile "profondamente profondo!
  • Nicola Lo Conte il 13/12/2012 18:44
    Grazie, Salvatore, per il tuo commento... hai ragione, l'essere non si vede, tuttavia è la nostra vera essenza
  • Nicola Lo Conte il 13/12/2012 18:42
    Grazie, Paola... vero, se non riusciamo ad essere saremo perennemente insoddisfatti!
  • Anonimo il 13/12/2012 06:28
    L'unica differenza sta nel fatto che l'apparire si vede e l'essere no!
    Riflessione condivisa.
  • Anonimo il 12/12/2012 22:46
    Nicola, la recensione dell'anonimo delle 19. 36 è la mia...
  • Anonimo il 12/12/2012 21:39
    Grazie Rocco, per la tua recensione ed il tuo gradito elogio!
  • Nicola Lo Conte il 12/12/2012 20:03
    Grazie, Paola... mi lusinghi!
    Alle volte le parole nascono da se!
  • Anonimo il 12/12/2012 19:04
    Quant'è vera e fantastica questa tua!
  • Nicola Lo Conte il 12/12/2012 16:27
    Interessante, Vera, il tuo commento.
    Apparire, per piacere ed essere accettati, può divenire una vera e propria dipendenza, difficile da superare, con sicure implicazioni di libertà personale!
  • Nicola Lo Conte il 12/12/2012 16:23
    Grazie a tutti... in realtà l'apparire o l'essere tocca un po tutti noi, in varia misura, soprattutto in questa nostra società che tende a svilire i valori più profondi, interpretandoli, spesso, come debolezza.
  • Anonimo il 12/12/2012 15:46
    Per essere, bisogna occupare uno spazio e quindi avere una certa visibilità (apparire) .. concordo sul fatto che se "gonfi" l'apparire c' è meno (poco) spazio per essere..

    Mia interpretazione. Saluti, Alex
  • Anonimo il 12/12/2012 08:55
    apparire, ostentare... forse si rensono conto che solo così ci si può accorgere di loro... anche se per poco... ciao Nicola
  • Anonimo il 12/12/2012 08:26
    Sono piena di ammirazione profonda per Loretta che, pur essendo una lavoratrice, c'invia i suoi scritti alle 4 del mattino!!!
    G R A Z I E.
  • Anonimo il 12/12/2012 08:22
    Negazione dell'essere, senz'altro, ma prima ancora della propria libertà interiore perchè dipendenza dal giudizio altrui, anzichè della propria coscienza.
    Come per tutte le dipendenze, liberarsene non è facile perchè le cause possono essere diverse e, a volte, nemmeno facili da diagnosticare, tanto meno da vincere.
  • Elisabetta Fabrini il 12/12/2012 07:49
    Eppure ci sono molte persone che sanno solo apparire... forse perchè è più facile.
    Bravo, in poche parole hai detto tutto...
  • Francesca La Torre il 12/12/2012 07:03
    Giustissimo, condivido in pieno e coloro che vogliono solo apparire
    sono persone che alla fine fanno solo pena.
  • loretta margherita citarei il 12/12/2012 04:57
    sopratutto in questa nostra era che premia chi appare e nn chi è

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0