accedi   |   crea nuovo account

Una parte di noi

Perchè parlare di spreco di un sentimento, è vero che ci fa soffrire ma, invece viviamo, viviamo la favola che alita intorno a noi, strappiamo ogni radice, caviamo dalla terra piccoli semi dove si possono gettare e facciamo crescere ancora più forte l'amore e quando finalmente ci saremmo ridestati, cammineremo sull'asse dell'equilibrio della vita e ci apparirà improvvisamente quanto importante sia, il saper donare una parte di noi.

 

2
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/01/2013 09:05
    d'accordissimo sul tuo accuratissimo esposto!
  • Rocco Michele LETTINI il 07/01/2013 05:51
    SERENA SETTIMANA AUGUSTA... COME RECENSIONE NON LASCIATA...

8 commenti:

  • Anonimo il 17/02/2013 18:46
    l'amore quello che tiene in vita il mondo... nn è mai uno spreco...
  • augusta il 10/01/2013 10:35
    buongiorno fri.. grazie.. 1 beso
  • augusta il 07/01/2013 13:56
    ringrazio.. vera... giuliano... vincenzo... e mai potrei dimenticarmi del mio carissimo... fantastico... affascinante... ROCCO 1 beso a tutti voi...
  • vincent corbo il 07/01/2013 06:32
    Questo pensiero ci voleva, è una sferzata di energia...
  • Rocco Michele LETTINI il 06/01/2013 13:43
    UN FIORENTE PENSIERO D'AMORE... UN SOAVE AFORISMA MIRABILMENTE COSTRUTTO... LA MIA LODE AUGUSTA...
  • giuliano paolini il 06/01/2013 13:26
    Amore e' un succedere così devastante pare quasi non avere niente di umano ma forse sta proprio lì la sus forza quel giungere e scardinare ogni convinzione passata per dimostrarci che qualcosa esiste entro ma oltre noi. Piaciuto davvero molto
  • Anonimo il 06/01/2013 12:15
    Il tuo aforisma è bellissimo.
  • Anonimo il 06/01/2013 12:14
    ABBIAMO QUELLO CHE SIAMO e CHE DIAMO.
    Perfino ciò che riceviamo è utile solo se c'insegna ad essere e dare.
    Ciao, Augusta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0