PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le castagnole alla Pompeo (ricetta)

Con 600 g. di farina, due uova, mezzo lievito di birra ed un bicchierino abbondante di rum si fa lievitare prima ed impastare dopo il tutto, aggiungendo zucchero, zucchero vanigliato ed alcuni pizzichi di sale. Si stende l'impasto e con uno stampino tondo infarinato lo si taglia; questi tondini vengono buttati in olio bollente in friggitore, ancora caldi li si passa al miele e zucchero a velo. Come vedete non è affatto complicata.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Esclusivamente dedicata ai soli veri amici di questo sito. Il che ad es. è escluso Luigi Lucantoni.


1
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 17/09/2013 20:55
    Già gli ingredienti sono semplici, con la maestria di un vero cuoco, devono essere da leccarsi i baffi.
  • roberto caterina il 21/01/2013 22:06
    mi riportano all'infanzia, che buone, le chiamavamo le frittelle di zi Monica, chissà perché... Grazie
  • Rocco Michele LETTINI il 21/01/2013 18:38
    HAI DIMENTICATO UN INGREDIENTE DON... IL PAZIENTE AMORE PER LA PREPARAZIONE... LE RENDONO ANCOR PIU' APPETIBILI...

2 commenti:

  • Anonimo il 21/01/2013 21:09
    Ecco, lo sapevo che ci avresti dato la ricetta, grazie Don!
  • loretta margherita citarei il 21/01/2013 17:55
    in umbria si fanno diversamente, grazie don della ricetta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0