PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A questi ed altri

Mostratemi voi, come tu Antonino R. Giuffrè, Giacomo Goloso, Spadavecchia o nuova che sia e tanti altri che mi avevate seguito e poi abbandonato, di esser all'altezza di tal mie fattezze.

 

3
9 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stella luce il 31/01/2013 12:56
    col sito bloccato ti posso e riesco a commentare solo ora... concordo con Vincenzo non sempre si ha il tempo di commentare, alle volte la vita l'umore ci impediscono di fare quello che vorremmo... ma ha ragione anche Paola il sito funziona bene se si interagisce, io leggo e commento e così anche l'altro dovrebbe fare... ma appunto alle volte le cose ci cambiano... ma gli amici quelli veri restano ed alle volte tornano...
  • Anonimo il 28/01/2013 17:25
    Non devi prendetela più di tanto Don, gli amici(?)virtuali, vanno e vengono... funziona così.
    Ma anch'io voglio esprimere un mio pensiero:

    1)Antonino Giuffrè è un bravissimo poeta, ma è cambiato molto da quando scriveva agli inizi. Prima ci commentavamo e scherzavamo pure. Ora, commenta raramente e solo quelli che li ritiene validi... credo. Altre poesie, anche se sono amici, se per lui non sono poesie, non li commenta. L'ha dichiarato e fatto capire tante volte.

    2)Giacomo Colosio:un bravo poeta e narratore molto comunicativo e simpatico, per me era un amico, ma ultimamente mi ha deluso, nel momento del bisogno, su questo sito, è sparito. Pazienza.

    3)Gianni Spadavecchia: agli inizi, mi faceva molta tenerezza quando scriveva i suoi pensieri bui, lo stesso per le sue eterne poesie d'Amore per lei. Lo commentavo volentieri, le mie parole uscivano dal cuore... ma col tempo, mi sono accorta che se non lo andavo a cercare, le mie, non le commentava.

    Che fare? Se non mi commentano, non li leggo e non li commento più. Semplice! Ognuno ha diritto alla propria visibilità.

    A me piacerebbe commentare tutti, ma è quasi impossibile, a causa della lentezza di questo sito. Addirittura, tra un commento e l'altro, prima che si apra la pagina, lavoro all'uncinetto, sto facendo una coperta di lana per mio figlio.
    Come vedete, basta volerle fare le cose!
  • Rocco Michele LETTINI il 28/01/2013 16:22
    C'è un po' di critica e di troppo direi in questo sito... critica a volte malevola venuta da sorella invidia... Su scriviamo per apprezzarci e sollevarci... nessuno porta a casa niente...
    GIUSTA RIFLESSIONE DON...
  • Anonimo il 28/01/2013 14:26
    Caro don, la vita è bella perché varia, ma forse anche perché... è varia.
    Navighiamo tutti in questo mare, ognuno con la propria barchetta che ritiene d'essere migliore di tutte le altre, ma tutti, prima o poi, abbiamo bisogno d'approdare, di toccare terra.
    Caro Don, vivi e lascia vivere e saluta chi ti saluta... tutto il resto è noia!

9 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 17/02/2013 22:58
    i creduloni sono i primi a restare delusi, ma proprio per questo le delusioni sono tante ma sempre alternate a nuove illusioni
  • Don Pompeo Mongiello il 02/02/2013 11:12
    Voglio aggiungere che Antonino R. Giuffrè, che pur in passato mi ha commentato apprezzandomi molto, mi ha detto che le mie opere sono degli orrori letterari, e a pensarla così ce ne sono anche altri.
  • Gianni Spadavecchia il 31/01/2013 16:53
    Caro Don Pompeo ogni volta che io l'ho seguita si è sempre, o quasi, arrabbiato od innervosito per i miei commenti a volte ironici ed altre volte seri.
    Se vuole chiarire la questione mi mandi un messaggio privato.
  • vincent corbo il 29/01/2013 11:17
    Cara Paola, anche tu fai un ragionamento giusto, ma noi purtoppo non siamo nella testa degli altri o nelle loro vite... che so magari Giacomo in questo periodo ha i suoi buoni motivi per stare lontano dal sito... comunque vi voglio tutti bene...
  • Anonimo il 29/01/2013 08:39
    Rispondo a Vincenzo, poeta che stimo moltissimo.
    È vero che ci sono bellissime poesie, senza neanche un commento e con pochissime letture.
    Ciò significa che questo sito non è un luogo dove ognuno posta la poesia e va via, ma un luogo dove bisogna interagire con gli altri.
    Per cui se non c'è reciprocità, secondo me, è pure inutile pubblicare. Meglio scegliere siti professionali.
    Ti ricordo pure che tutti quanti abbiamo degli impegni. Mi fa arrabbiare questo discorso che fanno in molti. Se tutti pubblichiamo e ce ne andiamo o stiamo a guardare passivamente, allora questo sito muore. E se questa è la convinzione di tanti, vorrà dire che mi adeguerò e il mio tempo lo dedicherò ad altro.
    Perdonami Vincenzo, ma mi piace dirti ciò che penso.
    A proposito... gli amici non si abbandonano mai!
  • vincent corbo il 29/01/2013 06:44
    Non commentare non significa necessariamente "abbandono"... Antonino non mi commenta più ma non per questo ho pensato che lo faccia con cattiveria, ci possono essere milioni di motivi o fatti personali. Io, quando metto una poesia sul sito, lancio un sassolino sullo stagno, poi sarà quel che sarà, gli altri la leggeranno magari per curiosità. Io credo che tu sia una persona sensibile e buona e per questo ti stimo e poi le poesie sono così tante e gli autori centinaia che a volte non si riesce: tutti sono meritevoli della nostra attenzione, a volte scopro autori e poesie fantastiche che non hanno neanche un commento e mi viene una tristezza... ma quelle poesie sono belle con o senza commenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 28/01/2013 14:31
    Nelle parole del Linguanti trovo conforto e vado avanti.
  • Don Pompeo Mongiello il 28/01/2013 14:25
    Bellissimo commento e di una saggezza che mostra un talento non comune ed io mi arrendo.
  • Vincenzo Capitanucci il 28/01/2013 14:13
    Anche il tempo ha le sue maree di commenti... Don... ma nessuno abbandona nessuno.. sulla zattera traballante di poesieracconti.. forse Antonino pensa a Martina... Giacomo e troppo Goloso.. di Colosio... e Spadavecchia... canta il Suo giovane Amore... e gli Altri.. vanno e vengono...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0