accedi   |   crea nuovo account

Dio e il diavolo

Che il diavolo non ami la materia non lo dico io. Non ama i soldi in sè, ma il godimento che questi danno. Per questo è così difficile da combattere, lui è spirituale, ma uno spirituale che ha come perno sè stesso, il proprio ego. La differenza con Dio è proprio questa. Con Dio il nostro ego scompare. E questo è un godimento di altra natura

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • massimo vaj il 12/06/2014 08:46
    L'Assoluto non è una proiezione antropomorfica, e il fatto che lo sia per la maggior parte degli esseri non assegna verità a ciò che l'Assoluto è senza essere assoggettato al bisogno di essere. L'Assoluto è una necessità logica e ontologica, ma nemmeno questo è importante. Che conta non è nemmeno il crederci o il non crederci; conta amare la verità, ma per amarla occorre conoscerla e per conoscerla non serve cercarla, bisogna farsi trovare e ci si fa trovare per ragioni che solo la Verità conosce.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/02/2013 00:58
    DEVO PLAUDIRE LA RECENSIONE DI VERA... LA TUA È SOLA UNA PERSONALE CONSIDERAZIONE IN CUI NON TUTTI CONCORDANO...
  • Anonimo il 18/02/2013 22:44
    Io credo che, quando vive in Dio, è il nostro Io positivo a vivere; quando in Dio non viva, è il nostro Io negativo a comparire: l'unico "diavolo" in cui credo.

3 commenti:

  • massimo vaj il 12/06/2014 08:41
    Il diavolo non ha accesso alla sfera spirituale, e non l'ha proprio perché nega la sua sussistenza e la sua centralità. Non è il contrario di Dio ma, in ultima analisi è strumento attraverso cui il bene insegna cos'è il male. In Dio, che è assoluto, bene e male perdono di significato perché solo la perfezione conta, quella spirituale dove non c'è dualità.
  • ciro giordano il 18/02/2013 22:31
    la gente normalemente non si dimentica, e quindi non prega per nessuno, solo per se stessa... Sull'antropocentrismo ha ragione, infatti viene nominato spesso, troppo, e per fini poco nobili, purtroppo... grazie
  • Luigi Lucantoni il 18/02/2013 21:06
    se fosse come dici tu la gente pregherebbe esclusivamente x il bene altrui

    quello che viene chiamato Dio è solo un'altra propiezione del nostro antropocentrismo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0