PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A proposito dell'amore

Troppo spesso si blatera sull'amore. Ma cos'è l'amore? Ognuno di noi ha un'opinione al riguardo. Secondo me l'amore è condividere la sventura e la disperazione con un sorriso complice. Il resto è sesso

 

4
9 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/02/2013 14:33
    come dici tu è relativo e personale... però un po' triste come visione, no?
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/02/2013 13:33
    Anche Publilio Siro sosteneva che "nell'amore, il piacere lotta sempre col dolore" (In venere semper certat dolor et gaudium) e concordo con te che "l'amore è condividere la sventura e la disperazione", ma non concordo che il resto sia solo sesso. Che il sesso sia importante non si può negare, è una condizione indispensabile, ma non è tutto. I piaceri della carne sono direttamente proporzionali all'avanzare dell'età e vanno scemando. Non si riduce invece il piacere di volersi bene, attaccarsi al proprio partner, legarsi fino a non poterne fare più a meno, è una sublimazione dell'amore che cresce con l'età evidenziando meglio il vero valore dell'amore. Certo, non dimentico che la chimica ha propinato il suo aiuto anche a chi è avanti con gli anni, ma non dimentichiamo che "natura non facit saltus" e che a tutto c'è un limite.
  • ciro giordano il 20/02/2013 21:47
    spero non solo quello.. anche se pochi ma momenti belli vi sono sempre, ed a volte essere in sintonia nei momenti buoni non è facile... Ma sono d'accordo che il vero banco di prova sono i momenti bui, d'accordo con te...

9 commenti:

  • Ada Piras il 16/07/2015 15:10
    L'amore è un tutt'uno... si separano le cose quando non c'è più
  • silvia leuzzi il 10/03/2013 12:29
    Fabio è bellissima la tua riflessione, profonda ed intensa e sono molto felice che questa frase abbia suscitato pensieri, perchè quello solo è lo scopo di questo nostro scrivere. Grazie a tutti un bacio
  • Fabio Mancini il 10/03/2013 07:35
    Qual'è la motivazione che unisce due persone nella buona e nella cattiva sorte, nella malattia e nella salute? Credo che l'amore sia una visione che oltrepassa la carnalità, vivifica il pensiero e purifica il desiderio. In tal modo i sensi, la mente ed il cuore sono privi di vita se non abbiamo e coltiviamo l'Amore dentro di noi. L'Amore è un giardino con fiori bellissimi ed acque incontaminate che niente e nessuno potrà mai sottrarci. Quando si Ama muta il nostro sguardo, la pelle del viso acquista luminosità, il nostro corpo sembra che inceda sulle nuvole. Ricordi quando eri innamorata? Bene, l'Amore ci trasfigura. Un bacio gentile, Fabio.
  • silvia leuzzi il 28/02/2013 08:26
    Francesco alla tua età l'avrei vista come te... gli anni cambiano prospettiva alle cose e quel che tu vedi triste, nel tempo diventerà gioia, ossia la gioia di restare insieme nonostante tutte le sventure, con quel pizzico di salace complicità. Grazie tesoro per la tua solerte attenzione
  • Fabio Magris il 27/02/2013 23:42
    Hai perfettamente ragione nell'affermare che ognuno ha la sua opinione. E che viene messo alla prova nei momenti "difficili".
    Il sesso serve all'amore e lo completa e sublima. Ti ho detto la mia.
  • Luigi Lucantoni il 24/02/2013 00:37
    condivido la prima parte del tuo ragionamento, quando si passa al "secondo me" non concordo mai con nessuno qui
  • silvia leuzzi il 21/02/2013 21:46
    Uao si sono accesi dibattiti. allora intanto vi ringrazio per la vostra attenzione, che ritengo preziosa. Volevo precisare alcune cose onde evitare di far credere di essere quella satanassa, che non sono ahhah. Il finale di questo aforisma ha un accento volutamente provocatorio, che contrasta con quanto espresso sopra. Ugo che è uomo d'esperienza sa quanto in una coppia l'amore trova il suo cemento indissolubile quando ci si è tenuti la mano stretta nel momento della sventura. Conosco miriadi di amori, teneri e sdolcinati, franati di fronte alla prima vicissitudine anche banale. Ecco il motivo di quell'epilogo dissacrante: gli amori di cartone sono solo sesso e il bello o il brutto che i protagonisti non lo sanno ahahahhahah ciao a tutti
  • Anonimo il 21/02/2013 15:15
    Io credo che il sesso, più che dipendere dagli anni, dipenda, come per ogni altro desiderio esietenziale, da come lo si sia vissuto: se in maniera bella, soddisfacente, allora col tempo diviene sereno compagno di vita e trova sempre forme adeguate, altrimenti può rimanere malattia per tutta la vita e tanto più parossistico quanto meno lo si possa soddisfare.
  • Anonimo il 20/02/2013 21:37
    Credo che un solo sorriso non basti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0