username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

E la politica cambiò la vocale

Il mondo poteva essere una stElla... La politica l'ha trasformato in una stAlla, da cui fuggono pure gli animali...

 

7
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/03/2013 23:40
    Quanto dolore continua a darmi tutto questo disprezzo che NESSUNO salva, quindi anche me che tanta vita mia ho dato gratis, anzi pagando spesso nonostante il poco che ho sempre avuto in tasca perchè sempre tanto ho dato. Non pochi compagni ho avuto accanto con lo stesso stile di vita, lo stesso attaccamento nei confronti della politica-servizio! Io sono CERTA che, se riusciremo in qualche modo a superare il difficilissimo momento attuale, sarà proprio grazie a QUESTI politici che continuano a portare sulle spalle, oltre al duro lavoro per superare tante difficoltà create dalla disonestà altrui e dal menefreghismo assenteista di non pochi, anche l'immeritato disprezzo che tutti coinvolge alla stessa maniera, perfino gli <eroi> che, in ogni campo di vita, non esitano a scendere nel "fango" e nel fango lottare UNICAMENTE per AMORE.
    Per dare onore a loro nessuno mai riuscirà a mettermi bavaglio alcuno, anche perchè nel campo prettamente politico che PeR mi offre da oggi sempre e solo parlerò dell'odiata politica che io amo come bene comune sommamente ignorato.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/02/2013 18:51
    Non posso che plaudirti... Simpatico et veritiero aforisma...
  • rosaria esposito il 28/02/2013 17:52
    ... e vi rimangono le bestie...

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0