PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Esistenzialismo

Certe volte la spiritualità scompare da me e dal mondo e vedo solo stupidi corpi sbattere tra loro, attratti da forze e respinti dalle loro debolezze.

 

5
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 15/10/2013 00:09
    Una citazione che è quasi una lezione di fisica ben esposta. Solo che ad attrarsi e respingersi non sono corpi morti ma anime vive con le loro contraddizioni e con le loro debolezze.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/03/2013 08:02
    LA MIA CONDIVISIONE VINCENZO... REALISTICA CONSIDERAZIONE
  • Antonio Garganese il 21/03/2013 06:44
    La spiritualità cui, se non sbaglio, fai riferimento tu è un dono raro che si costruisce nel tempo. La vita è relazione: un incanto, un ragionamento o stupidità. Apprezzata.

3 commenti:

  • Anonimo il 23/03/2013 17:07
    Caro Vicenzo come condivido il tuo pensiero.
    Aforisma veramente profondo, mi piace molto.
  • Anonimo il 23/03/2013 15:50
    Certe volte bisogna fare i conti col fatto che siamo nel mondo e ne subiamo tutti gli influssi, ma per fortuna l'essenza della spiritualità non soccombe!
  • Anonimo il 21/03/2013 21:43
    ... Ma è davvero è così arduo realizzare che non siamo solo materia?... Una gioia straordinaria e semplice allo stesso tempo. Perchè basta prender coscienza di un pensiero, di un sentimento che senti profondamente in te, anche senza <toccarli con mano>. Poi, certo, i nostri comportamenti sono quelli che dice Antonio: incanto, ragionamento, stupidità... ed altro ancora. Perchè tutto ciò che è materiale è più facile, a portata di mano, il vivere spirituale è ... amore per le montagne esistenziali: non le puoi sperimentare, tanto meno aspirare alle vette, senza arrampicarti, e con fatica.
    Grazie, Vincenzo, per averci stimolato efficacemente.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0