accedi   |   crea nuovo account

Lo Spartiacque infantile fra paura e menefreghismo originò la bua di un Popolo bue

Eravamo cento ma avanzavamo come mille... era uno il popolo... unito... aveva un bel visetto ma fuggì come tutti a fare la popò nel vasetto

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Le acque di Sparta... potevano fiorire in un fiore di Atene... senza catene...


1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/05/2013 06:43
    Certi altri eran 3cento giovani e forti e sono morti... noi altri siamo milioni, rompiamo li peperoni e ciucciamo latte di vacca boia che ci rende bovi
    Splendido pensiero Vincè!
  • Rocco Michele LETTINI il 13/05/2013 05:54
    NE L'ACUTO DI UN AFORISMA, IL VERO FORGIATO DILIGENTEMENTE :ciao

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0